1. Fatima Portugal

    Fatima Portugal 2017
  2. California Conference

    image
  3. Rome 2017

    Rome 2017
  4. Ask Father

    image

“A chiunque abbracci questa devozione, Io prometto la Salvezza”

... La Madonna di Fatima, 13 giugno 1917

IMPRIMATUR, XArcivescovo Benedict To Varpin,
Arcivescovo di Madang, 5 giugno 1995

Che promessa ammirabile e stupefacente fu fatta il 13 giugno 1917! Eppure, malgrado tale promessa, siamo ancora tentati di dubitare. Giacinta di Fatima, per una grazia speciale, sentiva consumare il proprio cuore di un ardente amore nei confronti del Cuore Immacolato di Maria. Ma noi? Noi restiamo freddi, il nostro fervore è di così breve durata. Sapremo mai se questa promessa della Madonna avrebbe potuto applicarsi anche a noi, qualora avessimo avuto una maggiore devozione verso di essa?

E’ in questi momenti che si rimane folgorati dall’infinita Misericordia Divina, e dal significato profondamente Cattolico delle rivelazioni di Fatima. In tutto il Messaggio non c’è una singola virgola di soggettivismo Protestante! Nel Messaggio, il Cielo raggiunge i limiti dell’indulgenza, e le profezie più sublimi (“Dio desidera stabilire nel mondo la devozione al Mio Cuore Immacolato”) vengono scambiate e tradotte in richieste piccolissime, chiare e precise, facilmente comprensibili senza ombra di dubbi. Ciascuno di noi sa benissimo se le ha seguite oppure no. Una “piccola devozione”, praticata con buon cuore, è sufficiente a far scendere, infallibilmente, questa grazia su di noi – ex opere operato, per così dire- così come con i sacramenti; e che grazia: la promessa della salvezza eterna! E’ sicuramente degno dei nostri sforzi cercare di approfondire lo studio di una tale, magnifica promessa. E’ il compimento ed allo stesso tempo la perfetta espressione della prima parte del Grande Segreto, che è tutta rivolta alla salvezza delle anime.

Da Fatima a Pontevedra: il compimento del Segreto. Nel descrivere le apparizioni di Pontevedra, spiegandone il messaggio, commenteremo semplicemente le parole pronunciate dalla Madonna il 13 luglio 1917. Sono solo poche parole, ma assai dense di significato:

“Se ciò che vi dico verrà fatto, molte anime saranno salvate… Io tornerò a chiedere… la Comunione Riparatrice dei Primi Sabati del mese.”

Ecco il primo “Segreto di Maria” che dobbiamo scoprire e comprendere. E' un mezzo facile e sicuro con cui strappare le anime dalla dannazione dell'inferno; in primo luogo le nostre; poi quelle dei nostri vicini; infine persino le anime dei più grandi peccatori, perché la misericordia e la potenza del Cuore Immacolato di Maria non hanno confini.